INDIETRO

 

ANTONIO CORPORA

Antonio Corpora ( nato a Tunisi nel 1909 ) si era dedicato all'arte astratta fin dal 1934 e come tanti altri artisti ebbe anche lui il suo periodo "cubista". Dopo gli esordi fiorentini aveva soggiornato a lungo a Parigi. Nel dopoguerra- rientrato a Roma- aveva aderito al Fronte nuovo delle arti e poi al c.d. Gruppo degli Otto (con Birolli, Morlotti, Santomaso, Turcato, Vedova, Afro e Moreni).  Numerose sue opere- frutto di una lunghissima carriera artistica- sono esposte in diversi musei. 

Il maestro Corpora poco tempo prima della morte (settembre 2004) aveva ricevuto un premio dal Presidente della Repubblica. Da lungo tempo Antonio Corpora viveva ormai a Roma.

Le opere di seguito sono pubblicate grazie alla cortesia della Galleria Giovanni di Summa - Roma(incaricata del catalogo delle opere).

Dall'autunno 2005 sono annunciate una serie di mostre commemorative.

 

 

 

 

Link: mostra " la vertigine dell'infinito" presso Museo del Corso (Rm)

 

 

 

www.arte-argomenti.org