luoghi arte

PINACOTECA DE NITTIS IN PALAZZO DELLA MARRA - BARLETTA


 

Con l'ultimazione, nel 2005, dei restauri di Palazzo della Marra  si è potuta avviare la costituzione della pinacoteca dedicata all'artista Giuseppe De Nittis (1846-1884). 

Gestore della nuova sede museale è il Comune di Barletta che aveva già acquisito le numerose opere pervenute fin dal 1914 dalla moglie del pittore Lèontine Gruvelle.

La donazione Gruvelle che si compone di circa 146 quadri e 65 disegni, dopo le sistemazioni provvisorie prima in Palazzo San Domenico e nel castello federiciano, ha quindi una sua degna sede in un prestigioso palazzo.

L'edificio in questione fu costruito nella seconda metà del 500 ma fu poi trasformato, secondo i canoni del barocco pugliese, in splendida residenza  prima della famiglia Marra ed in seguito della famiglia Fraggiani.

La pinacoteca include diverse opere principali di De Nittis. La moglie infatti aveva conservato quanto più era amato dall'artista stesso. Per la serie dei paesaggi e città : Procella, Lungo l’Ofanto, Passa il treno, Incrocio di treni  e ,fra gli altri,  il pastello Place des Pyramides

In slitta, Passeggiata invernale, Giornata di neve, Presso il lago sono invece i titoli di opere pittoriche che De Nittis volle dedicare ai paesaggi invernali .

Ci sono quadri dedicati al tema delle corse (esempio: Alle corse di Auteuil ) ovvero alla mondanità ( Il salotto della principessa Matilde ,

Sono infine numerosi i ritratti (dedicati spesso alla moglie Lèontine): Giornata d’inverno, Colazione in giardino,Tra i paraventi, Perla e conchiglia, Riposo .

BREVE BIOGRAFIA DI DE NITTIS /MOSTRE RECENTI

 

foto cortesia Arthemisia

sito ufficiale della pinacoteca: http://www.pinacotecadenittis.it/

 


home